Mese: luglio 2012

Albicocche

Nemmeno il tempo di gustare la marmellata di ciliegie, quest’anno veramente ben riuscita, che bisogna rimboccarsi le maniche per una nuova impresa marmellificatoria. Poco lontano da casa in un terreno abbandonato c’è un albicocco enorme che non viene potato chissà da quanto. Districarsi in mezzo a quella fitta trama di rami che arrivano fino a terra non è stato facile… Continua a leggere →

Segnalibri animaletto

Compiere trentanni non è una cosa da nulla: hai la strana impressione che adesso è arrivato il momento di fare le cose sul serio. Così, per scrollarmi di dosso questa inquietante sensazione, ho cominciato a cucire segnalibri buffi da regalare agli invitati della mega festa che ho organizzato. Sì, perché passare in compagnia un momento così delicato è sempre meglio… Continua a leggere →

Ciliegie

Da qualche anno a questa parte le ciliegie segnano per me l’inizio dell’estate. A partire da metà giugno, un grande ciliegio in fondo alla vigna produce nere e succose ciliegie, di quelle che macchiano le mani e ti lasciano le labbra rosse. Ci sono gli anni fiacchi, in cui l’albero a stento ti fa assaggiare qualche buona ciliegia dispersa in… Continua a leggere →