Autore: Simona Canzonieri

«L’uomo non vive solo di beni e servizi ma della libertà di modellare gli oggetti che gli stanno attorno». Ivan Illich, Convivialità, 1973.

Considerazioni sparse sull’orto

Anche quest’anno siamo riusciti ad avviare l’orto estivo. Scegli un pezzo di terra, lo forchi (anzi lo pignoforchi), pianti il favino, aspetti sei mesi, sfalci il favino, pignoforchi un’altra decina di volte, metti il concime, monti l’impianto a goccia, fai i solchi e metti altro concime, trapianti le piantine, le pacciami come se non ci fosse un domani e il… Continua a leggere →

Semplici segnalibri di stoffa

Siete stanchi dei tristi segnalibri di cartoncino con la pubblicità del negozio di idraulica? Non volete più farvi distrarre dalle tette con contorno di signorina che sponsorizza pneumatici per auto mentre leggete Proust? È arrivato il momento di realizzare da soli il vostro segnalibro, magari utilizzando una stoffa morbida e carina. Il procedimento è semplice e molto veloce. Prendete uno dei… Continua a leggere →

Sapone autoprodotto

Cominciare a prodursi il sapone da sé vuol dire fare un grosso passo in avanti nell’ambito  dell’autoproduzione. Il sapone autoprodotto ti permette infatti di abbandonare per sempre non solo bagnoschiuma e shampoo – e in parte pure le creme detergenti – ma anche detersivo per piatti e per bucato. Si tratta quindi di una piccola rivoluzione domestica: non avrete più tutti… Continua a leggere →

Marmellata di more

Fare la marmellata di more è impresa per pochi. Non tutti possono essere disposti a spiluccare rovi districandosi tra le spine e riempiendosi comunque le dita di microferitine bruciacchiose. Ma davanti a tali bellezze chi penserebbe più alla fatica della raccolta? Queste morediparadiso le ho trovate alla Filiciusa una zona etnea famosa per i funghi e le castagne. Un bosco… Continua a leggere →

Passata di pomodoro

Può sembrare insolito parlare di conserve di pomodoro in questi ultimi (e malinconici) giorni di estate, ma qui a Biancavilla (provincia di Catania) è proprio questo il periodo in cui le famiglie fanno la loro scorta annuale di salsa di pomodoro. Il vantaggio di fare le conserve a fine estate è che si trovano pomodori maturi provenienti da coltivazioni non… Continua a leggere →

Come fare il seitan

Preparo il seitan ormai da qualche anno. Mi piace il suo gusto delicato che ricorda vagamente quello del grano e la sua consistenza “callosa”. Per chi non lo sapesse il seitan è un surrogato della carne – un po’ come le bistecche di soia – che deriva dalla farina, o per meglio dire dalla parte glutinosa della farina. È un… Continua a leggere →

Albicocche

Nemmeno il tempo di gustare la marmellata di ciliegie, quest’anno veramente ben riuscita, che bisogna rimboccarsi le maniche per una nuova impresa marmellificatoria. Poco lontano da casa in un terreno abbandonato c’è un albicocco enorme che non viene potato chissà da quanto. Districarsi in mezzo a quella fitta trama di rami che arrivano fino a terra non è stato facile… Continua a leggere →

Segnalibri animaletto

Compiere trentanni non è una cosa da nulla: hai la strana impressione che adesso è arrivato il momento di fare le cose sul serio. Così, per scrollarmi di dosso questa inquietante sensazione, ho cominciato a cucire segnalibri buffi da regalare agli invitati della mega festa che ho organizzato. Sì, perché passare in compagnia un momento così delicato è sempre meglio… Continua a leggere →