La voce del corpo – classe intensiva di bioenergetica

 

LA VOCE DEL CORPO
Riconoscere e integrare i messaggi del nostro Io corporeo

 

Il corpo è tutto ciò che siamo perché mostra la nostra storia, contiene i nostri meccanismi psicologici, consci e inconsci, e ci permette di confrontarci con gli altri e con il mondo. Ma cosa sappiamo realmente del nostro corpo? Conosciamo ciò che ci permette di fare, ma solitamente ignoriamo le migliaia di messaggi involontari che invia e lo guardiamo come qualcosa di secondario rispetto alla mente.

Se però l’intelletto ha una grande importanza nella nostra vita, ancora di più dovrebbe averne il corpo: è la sede delle nostre emozioni; contiene la bussola che, se ben funzionante, ci permette di orientarci nella vita con più efficacia, gioia e soddisfazione. Il nostro corpo, infatti, contratto e irrigidito da traumi e stress, usa buona parte dell’energia a sua disposizione per bloccare i muscoli; questo ci allontana dalla possibilità di essere autentici e felici. La bioenergetica si propone di spezzare il circolo vizioso di trauma-stress-blocco muscolare-perdita di energia e lo fa guardando all’interezza dell’individuo e dando grande risalto al corpo.

 

L’INCONTRO

L’incontro sarà diviso in due sessioni: al mattino, dalle 10 alle 13, svolgeremo la classe di bioenergetica, preceduta e seguita da un momento di autoriflessione corporea. Nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.30, elaboreremo ciò che abbiamo scoperto del nostro corpo attraverso verbalizzazioni, massaggi, auto contatto e lavoro di gruppo.
Durante l’incontro entreremo in contatto con ogni parte del nostro corpo partendo da semplici esercizi di carica e scarica dell’energia, fino ad arrivare a radicarci dentro noi stessi e ad ascoltarci con più consapevolezza.

Si raccomandano abiti comodi. Portate un tappetino da yoga, un quaderno e una penna.

Alla fine della giornata sarà possibile fare un consulto di counselling a mediazione corporea, a offerta libera. Si consiglia di prenotare perché sono disponibili solo tre posti.

 

LA BIOENERGETICA

La bioenergetica è un approccio psicoterapeutico ideato da Alexander Lowen a partire dagli anni ’50 che studia la personalità dell’individuo nei termini dei suoi processi energetici. Partendo dall’assunto che corpo e mente si influenzano reciprocamente, il lavoro bioenergetico sul corpo pone attenzione a respirazione e metabolismo, che producono energia, e a movimento e vibrazione, che la scaricano. La quantità di energia di cui disponiamo e l’uso che ne facciamo determinano il modo in cui rispondiamo alle situazioni della vita e la nostra possibilità di essere efficaci, felici e appagati. Ovviamente più energia abbiamo e più è facile muoversi ed esprimersi nel mondo assertivamente.

Il lavoro che la bioenergetica fa sul corpo comprende trattamenti con le mani e particolari esercizi: oltre a massaggi, pressione controllata e leggeri contatti per rilassare i muscoli contratti, gli esercizi permettono di entrare in contatto con le proprie tensioni e di rilasciarle tramite movimenti appropriati.

Praticando gli esercizi di bioenergetica acquisiremo una maggiore padronanza di noi stessi, saremo più consapevoli, la respirazione diventerà più profonda, miglioreremo la figura, saranno intensificate tutte le nostre sensazioni, comprese quelle sessuali, e in generale avremo più fiducia in noi stessi.

 

CHI È ROSA PASCALE

Rosa Pascale nasce a Napoli nel 1979 e approda alla bioenergetica innanzitutto lavorando su se stessa, sia con la psicoterapia che con le classi di esercizi. Dopo la laurea in psicologia, si forma presso la SIAB (Società Italiana di Analisi Bioenergetica) conseguendo i diplomi di conduttrice di classi di bioenergetica e counsellor a mediazione corporea, e il master in accompagnamento alla nascita e alla genitorialità. Ha lavorato a Roma come conduttrice di classi di bioenergetica, in corsi preparatori per gravidanze ad alto contatto, come massaggiatrice, massaggiatrice neonatale e counsellor a mediazione corporea.

 

Domenica 15 aprile 2018, ore 10-18
contributo per l’incontro 30 € a persona, pranzo incluso

 

Per informazioni e prenotazioni
tel. Simona: 3342590193 (anche WhatsApp)
email info@casafilosofica.it

 

I bambini sopra i tre anni avranno la possibilità di giocare all’aperto supervisionati da un adulto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *