Semplici segnalibri di stoffa

Siete stanchi dei tristi segnalibri di cartoncino con la pubblicità del negozio di idraulica? Non volete più farvi distrarre dalle tette con contorno di signorina che sponsorizza pneumatici per auto mentre leggete Proust?

È arrivato il momento di realizzare da soli il vostro segnalibro, magari utilizzando una stoffa morbida e carina.

Il procedimento è semplice e molto veloce.

Prendete uno dei vostri peggiori segnalibri di carta o, in mancanza di questo, ritagliate un cartoncino delle dimensioni che volete abbia il vostro segnalibro. Utilizzatelo come cartamodello per tracciare due rettangoli sulla stoffa che avete scelto. Dopo tagliate i due rettangoli di stoffa lasciando 5 mm di margine per le cuciture.

Applicate, se volete, una piccola decorazione (nastrini, bottoni, perline, fiocchetti ecc ecc) al rettangolo di stoffa che diventerà la faccia del vostro segnalibro.

Cucite dal rovescio i due rettangoli di stoffa seguendo il disegno che avete tracciato in precedenza. Lasciate il lato superiore aperto per inserire il cartoncino o il pessimo segnalibro da occultare per sempre.

Rivoltate il segnalibro e completate la cucitura.

Il vostro segnalibro è pronto. Buona lettura!

«L’uomo non vive solo di beni e servizi ma della libertà di modellare gli oggetti che gli stanno attorno».

Ivan Illich, Convivialità, 1973.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *